La rianimazione prima di tutto

by

“Keep the Beat” è un progetto promosso dalla piscina Gymnasium di Pordenone, finalizzato ad insegnare ai giovani studenti come si esegue il massaggio cardio-polmonare e come utilizzare il defibrillatore, in modo da poter essere più efficienti qualora sia necessario.

Il corso di Blsd ( acronimo di Basic Life Support and Defibrillation, ovvero primo soccorso con l’impiego di defibrillatore semiautomatico) sta coinvolgendo ormai diverse scuole anche fuori dalla provincia di Pordenone. Queste scuole, ciascuna rappresentata dalla classe che aveva ottenuto il punteggio più alto nell’accuratezza del massaggio cardio-polmonare, si sono sfidate sabato 26 maggio in una competizione denominata “Royal Rumble” presso la parrocchia di Sacro Cuore di Pordenone.

Hanno preso parte alla sfida il Liceo Grigoletti (il cui portavoce era la classe 4B SCI), l’istituto professionale IPSIA di Pordenone, il Flora, il liceo Luzzati di Portogruaro, il Liceo Leopardi-Majorana e il Liceo Sportivo di Maniago. La mattinata si è svolta in diverse parti tra cui una prima sfida a cui hanno partecipato tutte le scuole e successivamente le squadre più forti hanno avuto accesso alle semifinali ed in seguito alle finali. Ogni squadra aveva quattro manichini collegati ad un computer che analizzava la “qualità” del massaggio cardiaco e riportava il risultato in percentuale.

Gli studenti del Liceo Luzzati di Portogruaro sono stati  i vincitori della mattinata e si sono portati  a casa l’ambita “mortadella d’oro”.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*